Calendario Calendario

domenica

31

31/05/20
L M M G V S D
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Non ci sono eventi per questo giorno.
Durata Titolo Tipo  
Non ci sono eventi per questo giorno.
Visualizzati 0 risultati.

Lingua Lingua

Blog Blog

Le spiagge migliori del mondo

La maggior parte delle persone quando pensa alle vacanze ha un immediato collegamento mentale con il sole il mare e con delle spiagge paradisiache, nonostante siano molteplici le soluzioni per trascorrere una vacanza il sogno ideale, almeno nell’immaginario collettivo rimane il classico lettino su una bianca riva con mare cristallino davanti li occhi.

Ma vediamo quali sono considerate le spiagge migliori del mondo, nel caso proprio quest’anno abbiate deciso di tramutare i vostri sogni in realtà:

- Al primo posto con grande sorpresa spunta un italiana, la famosa Spiaggia dei Conigli di Lampedusa, una meta molto ambita non solo dai turisti internazionali ma anche da una specie in via d’estinzione come le tartarughe marine che ogni anno vengono a deporre qui le loro uova, credo che questo basti a darvi un idea della bellezza incontaminata di questo luogo considerato a ragion veduta riserva naturale.

- La seconda posizione è occupata dalla Grace Bay, un autentica perla caraibica che si trova nella arcipelago di Turks and Caicos un vero e proprio spettacolo naturale anche abbastanza vicino a Miami.

- Al terzo posto ma degna anch’essa di medaglia si piazza la stupenda Whitehaven Beach, in Australia, un fazzoletto di finissima spiaggia bianca circondato dalla natura più incontaminata che possiate immaginare, con un acqua calda e cristallina a bagnare le sue rive.

- Nell’arcipelago di Fernando de Noronha (Brasile) abbiamo la nostra quarta classificata, Baia do Sancho, che oltre ad offrire una spiaggia meravigliosa da la possibilità di essere a stretto contatto con diverse specie di fauna marina, dalle tartarughe marine, ai delfini passando per rare specie di uccelli d’acqua.

- E’ in Spagna del nord, precisamente in Galizia che si trova Playa de las Catedrales, che occupa la quinta posizione. Un luogo che offre ai suoi turisti uno degli spettacoli più belli di tutta la nazione, grazie alle sue formazioni rocciose che circondano la spiaggia si creano dei suggestivi archi naturali che sul calare del sole danno vita ad uno scenario mozzafiato.

- Sesta classificata un’altra delle più rinomate spiagge del Vietnam, Phu Quoc e Da Nang Beach, se calma, tranquillità, sabbia bianca e un acqua dai mille colori è quello che state cercando allora è questo il luogo che state cercando, per gli amanti del relax più totale.I turisti possono facilmente applicare il visto turistico Vietnam online per visitare le spiagge.

Fonte: getvietnamvisa.com

villaggio gallegiante - Delta del Mekong

Qual’è villaggio gallegiante da vedere a Delta del Mekong?
Per i viaggiatori che visitano la Vietnam con visto Vietnam all'arrivo e’ consuetudine  trascorrere la maggior parte del loro tempo ad esplorare I templi del complesso di Cham. Nel caso abbiano maggior tempo a disposizione, possono anche scoprire le zone rustiche della città in bicicletta. Oggi, vi presento un altro luogo che vale la pena vedere in Vietnam molto vicino a Ho Chi Minh: il lago/fiume di Delta del Mekong.

Chi ha la fortuna di visitare il lago, vedrà la vita odierna molto simile a quello che esisteva nel mondo antico. Sul lago ci sono molte comunità che vivono e si cibano di tutto cio’ che la natura offre dal florido lago. Questa semplicità si riflette con la vita moderna, ma ancora pacifica del popolo vietnamita, che durante molti secoli sono ancora nutriti dal lago Delta del Mekong. Delta del Mekong è il lago più grande della Vietnam ed è importante per la sua biodiversità e la attività commerciale. Infatti fornisce più della metà del pesce consumato in Vietnam. Le dimensioni del lago cambia drasticamente dalla stagione secca alla stagione delle piogge, aumentando la sua dimensione fino a 12.000 km quadrati, rispetto ai 2.500 della stagione secca. Nel corso dei secoli il popolo vietnamita ha imparato ad adattarsi ai capricci e ai cambiamenti della natura. Il lago è il loro principale risorsa, hanno costruito gli interi villaggi composti da palafitte, che sono ora chiamati “villaggi galleggianti”. Chiunque veda queste incredibilmente abitazioni, alcune delle quali alte più di 10 metri, ne rimane colpito. Se sei un viaggiatore “fuori dai sentieri battuti”, ovvero quel tipo di viaggiatore che non vuole solo visitare le zone turistiche, Ca Mau deve assolutamente essere fuori della vostra lista. Invece, prendere il tempo di visitare Da Nang, che si può raggiungerci facilmente in tuk tuk, o Hoi An, che si trova abbastanza lontano da Ho Chi Minh, ma vale la pena il tempo e lo sforzo visitarli. Un inconsueto e autentico itinerario lontano dalla folla!

In ognuno di questi villaggi, sarete portati su un giro in barca intorno alle case. Quando la vostra barca entra nel villaggio galleggiante, potete sentirvi immersi nella bellezza e la vita quotidiana semplice degli abitanti. Le case sono costruite in stile aperto, che consente una miglior interazione tra tutti i suoi abitanti. Mentre la comunità dipende fortemente sul lago, le generazioni di famiglie ora ritengono di non poter vivere senza le sue acque. Naturalmente, sono I pescatori ma e quasi maggior parte del loro tempo viene speso in acqua. Sarete felici di guardare i bambini giocosamente bagnati e stupiti di vedere le donne strenuamente lavare i panni nell’acqua del lago.

Durante la stagione delle piogge tutti si muove in barca: i bambini vanno a scuola, le famiglie vanno al negozio locale e fedeli visitano la pagoda, il tutto sull’acqua. Tornano sulla strada solo durante la stagione secca. Per aggiungere la gioia per questo insolito modo di vivere, le palafitte colorate fatte villaggi molto bello in un modo semplice e affascinante e troverete la felicità del popolo vietnamita che godono e fanno la maggior parte di ciò che Madre Natura le ha fornito.

A Hoi An si consiglia di cogliere l’opportunità di dormire in una homestay invece di soggiornare in alberghi a Hoi An, una bella palafitta dove una famiglia Viet dimora abitualmente. Si prenderanno cura di voi, fornendo con il cibo e organizzare la vostra biancheria da letto sul pavimento di legno. Vi sveglierete la mattina co i suoni della natura osservando i lavoratori del villaggio muoversi intorno ai corsi d’acqua.E’ una esperienza da provare per chi viaggia in Vietnam, assolutamente da non perdere e da veri viaggiatori!

Visualizzati 2 risultati.

Forum Forum

Discussioni
Non ci sono filetti in questa categoria.
Discussione Bandierina Iniziato Da Messaggi Visualizzazioni Ultimo Messaggio
Non ci sono filetti in questa categoria.
Visualizzati 0 risultati.